Ultimi articoli

Powered by Blogger.

Cura dell'Ombelico Dopo la Caduta del Moncone


Finalmente è caduto il moncone ombelicale ed ora... cosa fare? Come curare l'ombelico?

Ecco per te, mamma, alcuni consigli per capire come curare l'ombelico dopo la caduta del moncone ombelicale.

Il moncone ombelicale, ovvero il residuo di cordone che rimane attaccato all'ombelico dopo la nascita, si stacca spontaneamente entro 7-14 giorni. In questo periodo è necessario curare il moncone mantenendo una buona igiene. Se vuoi, puoi dare un'occhiata ai miei consigli sulla cura del moncone ombelicale.

Un bel giorno, però, magari durante la medicazione o mentre stai cambiando il pannolino, sperimenterai un'emozione nuova trovandoti di fronte a qualcosa di diverso e impressionante: l'ombelico (o cicatrice ombelicale) del tuo bimbo!

Ed ora... Cosa fare? E' normale? Come comportarsi?

Sicuramente durante la gravidanza e dopo il parto ti avranno bombardato di consigli su come medicare il moncone, quali prodotti usare e chi più ne ha più ne metta. Ma di cosa fare dopo la caduta de moncone non ne parlano così spesso ;-(...

Tieni presente, innanzitutto, che l'ombelico del neonato non appare subito come quello dell'adulto e potrebbe impressionarti un pochino. E' tutto normale! Ti troverai di fronte ad una piccola feritina che inizialmente potrebbe apparire un pochino umida all'interno e che ha bisogno di qualche giorno per cicatrizzare e guarire completamente.

Qualora la piccola cicatrice apparisse umida, con secrezione di muco e di sangue ed una lieve escrescenza, si parla di granuloma ombelicale. Come afferma il Centro di Documentazione sulla Salute Perinatale e Riproduttiva, questa condizione non rappresenta un problema o un fattore di rischio di infezioni ma richiede l'intervento del pediatra che risolverà il caso nel giro di qualche giorno.

Quello che devi sicuramente fare è osservare quotidianamente che non ci siano segni di infezione (come arrossamento o gonfiore della cute circostante, dolore e febbre), sanguinamenti importanti o presenza di pus o di secrezioni anomale che ricordino le urine o le feci e che l'ombelico non emani cattivo odore. In presenza di almeno uno di questi segni, rivolgerti immediatamente al pediatra.

E' importante inoltre sapere che qualche piccola traccia di siero o sangue potrebbe essere normale, non allarmarti! Se la perdita non è eccessiva non devi preoccuparti, se persiste o è troppo abbondante non esitare a contattare lo specialista.

Oltre alla semplice osservazione, è anche importante curare l'ombelico. Il problema è: come curarlo e quali prodotti utilizzare?

Per la cura dell'ombelico esistono tantissime teorie. L'obiettivo comune è quello di evitare infezioni ed infiammazioni e raggiungere la completa cicatrizzazione.

Alcuni esperti consigliano di non applicare alcun prodotto ma semplicemente di utilizzare delle garze sterili per tenere la ferita pulita e asciutta. Altri suggeriscono di medicare la ferita applicando un paio di gocce di mercurocromo (attenta però che macchia un sacco) o di acqua ossigenata ed applicare poi una garza pulita. Altri consigliano polveri cicatrizzanti, altri ancora raccomandano l'utilizzo di alcol, altri lo sconsigliano!

Il mio suggerimento è di non applicare prodotti particolari ma semplicemente di osservare la cicatrice e mantenerla asciutta, preferibilmente evitando di coprirla con il pannolino. Ti consiglio di utilizzare una garzina pulita per controllare l'eventuale presenza di secrezioni (colore, quantità, odore) oltre ad impedire che il body si sporchi. Qualora notassi qualche piccola traccia di sangue potresti utilizzare un paio di gocce di acqua ossigenata, asciugare delicatamente e applicare una garzina asciutta.

Come avrai capito, quindi, bastano delle semplici accortezze per far si che la ferita si rimargini... molto presto la pelle e l'ombelico acquisteranno il colorito e la forma consueta ;-)

Oltre ai consigli sulla cura dell'ombelico dopo la caduta del moncone, se vuoi, puoi dare un'occhiata alla guida sulle cose fondamentali che ti serviranno nei primi giorni di vita del neonato, divise per argomenti!

Sei rimasta impressionata quando il moncone del tuo bimbo si è staccato? Cosa ti hanno consigliato per la cura dell'ombelico? Se vuoi, raccontami la tua esperienza nei commenti.


Copyright: Cura dell'ombelico dopo la caduta del moncone di Amica Mamma
Photocredit: Sellers Patton