Ultimi articoli

Powered by Blogger.

App per il calcolo di settimane o mesi di gravidanza e data presunta del parto

app

Quando sono rimasta incinta del mio primo figlio, ormai ben quasi 9 anni fa, sono venuta a contatto con un oggetto a dir poco magico e misterioso: il regolo ostetrico.

Lo consultavo ogni sera prima di andare a dormire neanche fosse un oracolo, a un certo punto sapevo già a memoria la fase successiva, perché stanca di leggere sempre la stessa frase sbirciavo un po' più avanti...

Oggi che il mondo tech ha preso il sopravvento anche noi mamme dobbiamo e possiamo usufruire di "consulenti" più moderni e interattivi: le App!

Non mi inoltrerò in una lunga e particolareggiata spiegazione su cosa è e come si usa un regolo ostetrico,  dal momento che ho trovato chi lo ha fatto meglio di me. Così se ti interessa sapere di più sul regolo ostetrico puoi approfondire cliccando sul link.

Oggi tutto quello che un tempo faceva il regolo lo fanno le app sulla gravidanza, ed anche di più, infatti quasi tutte sono personalizzabili, basta inserire i dati richiesti e se vuoi calcolano anche quanti bicchieri d'acqua devi bere al giorno per non disidratarti!

Io ritengo che una applicazione del genere per poter essere davvero utile deve avere delle caratteristiche di base ben precise:
  1. Deve essere semplice da scaricare e da usare.
  2. Deve dirmi a che settimana sono e a quale mese corrisponde (questo per evitare le solite figuracce dal ginecologo e con le amiche!)
  3. Deve indicare la data presunta del parto
  4. Deve avere immagini del bambino nelle varie fasi della crescita, magari con video di ecografie in 3D.
  5. Essere disponibile per il sistema Android e iOs.
Per questo ho testato alcune applicazioni per capire quale fosse la migliore, e ho qui il mio ( prezioso!) giudizio sulle migliori:

L'app più famosa è iMamma, è in italiano ed è gratuita:

  • semplicità 8/10
  • settimane/mesi di gravidanza 10/10
  • data presunta del parto 10/10
  • Immagini del bambino 8/10
  • si
Credo che il suo pregio maggiore sia che sulla schermata iniziale si hanno tutte le informazioni importanti, un difetto è che se si naviga all'interno ci si perde un po'.
Acquistabile in iTunes e su Google Play.

L' app Sprout è in italiano ed è gratuita

  • semplicità 8/10
  • settimane/mesi di gravidanza 4/10
  • data presunta del parto 4/10
  • Immagini del bambino 10/10
  • si
E' fantastica se si vuole seguire passo passo tutti i progressi che il bambino compie con il passare del tempo ma per la mamma ci sono poche notizie.
Acquistabile in iTunes e in Google Play.

L'app Gravidanza + è in inglese e gratuita solo inizialmente

  • semplicità 4/10
  • settimane/mesi di gravidanza 6/10
  • data presunta del parto 0/10
  • Immagini del bambino 6/10
  • no
E' una buona applicazione, patinata, ma dopo un po' diventa a pagamento.


Acquistabile in Google Play.

L'app La Mia Gravidanza è in italiano ed è gratuita

  • semplicità 7/10
  • settimane/mesi di gravidanza 6/10
  • data presunta del parto 9/10
  • Immagini del bambino 0/10
  • si
Molto carino il dizionario della gravidanza e il conta-contrazioni, è molto incentrato sulla mamma.
Acquistabile in iTunes e Google Play.

Per concludere credo che la app più completa sia iMamma, ma è anche vero che le altre hanno punti di vista apprezzabili, concentrando l'attenzione su alcuni aspetti della gravidanza. 

Così risulta che ogni app è diversa così come ogni donna vive a modo suo la gravidanza: c'è chi è molto attenta alla bellezza, chi ai cambiamenti del bambino, chi vuole sapere tutto sugli esami da fare...

Perciò io dico, ad ognuna la sua app!