Ultimi articoli

Powered by Blogger.

Le lune per il parto: calcolare la data del parto in base alla luna


Mio padre era un fautore di questa diffusa teoria: la luna influenza la data del parto e portava come prova il fatto che in alcuni periodi i reparti di ostetricia fossero più affollati che in altri .

Individuare quale fosse la luna incriminata: calante, crescente o piena non gli interessava granché, infatti alle mie domande di chiarimenti glissava elegantemente, bofonchiando un "credo sia durante la luna piena...".


Con il tempo ho scoperto che non era il solo a pensarla così e ad avere confusione in merito. Infatti mi sono imbattuta in più di un forum in cui si chiedeva se il momento del parto coincidesse con la luna piena, con quella nera, con quella calante o bianca... insomma alla fine non si capiva più niente...di niente!

Innanzitutto credo sia utile sapere che:
  • La luna nuova o nera o crescente è il momento in cui l'emisfero visibile della luna è completamente in ombra. Da quel momento la quantità di superficie illuminata andrà ad aumentare con il passare dei giorni fino al momento in cui la luna sarà piena.
  • La luna piena o bianca è il momento in cui la luna è interamente illuminata dal sole e quindi perfettamente visibile dalla terra.
  • La luna vecchia o calante è la luna che dopo essere stata piena inizia a decrescere, la parte visibile dalla terra diminuisce ed ha una forma di mezza luna rivolta verso est. 
Questo ciclo lunare ha una durata di 29 giorni...ti fa venire in mente qualcosa questo numero? Esatto il ciclo femminile segue all'incirca la stessa durata. 

Mi sono chiesta se fosse giusto mettere in relazione i due fenomeni, cioè pensare che come la luna influenza le maree, le stagioni e le coltivazioni possa farlo anche con la fertilità femminile, e sopratutto, con il parto.

Gli studi scientifici non hanno dimostrato una correlazione tra l'aumento delle nascite e la luna nelle sue fasi.

Come spesso accade, credo che la verità sia nel mezzo, penso infatti che se il ciclo fertile di una donna segua un ritmo lunare è perché gli uomini sono su questa terra e sono soggetti alle stesse leggi che regolano la vita, ma che nello stesso tempo altri fattori partecipino alla sua esistenza, facendo sì che non tutto sia preordinato.

Quindi se è possibile individuare una data presunta del parto, come tale deve essere vissuta, perché è ciò che non possiamo controllare a mettere pepe alle nostre giornate.

Se sei curiosa di sapere come sarà la luna in corrispondenza del parto ti consiglio di andare a vedere il sito Periodo Fertile che ha pubblicato un calendario lunare che ti aiuterà a individuare la "tua luna". Io l' ho fatto e... non ci credevo ma la mia data presunta coincide con la luna piena!:D

Mentre sei in attesa che nasca il tuo bambino non dimenticare di scegliere l'ospedale nel quale vorrai andare, così da essere più tranquilla nel momento in cui inizierai il travaglio, qualsiasi sia la luna in quel momento!


Copyright: Le lune per il parto: calcolare la data del parto in base alla luna di Amica Mamma Photocredit: Elentir